IL REGOLAMENTO D'ISTITUTO

(Approfondimento)

Essendo l'istituzione scolastica un'organizzazione che opera per dare delle risposte a dei bisogni educativi e di istruzione agli alunni di un determinato territorio, è ovvio che debba esistere un documento in grado di normare il complesso delle attività che si svolgono all'interno di una scuola, tale documento è il "Regolamento d'istituto".

In esso sono riportate tutte quelle norme che permettono di utilizzare al meglio le risorse umane (docenti e non), strutturali, strumentali e finanziarie al fine di permettere un ottimale rapporto tra gli operatori interni della scuola e gli alunni, le loro famiglie e in genere tutti gli stakeholders che si relazionano con la scuola.

Il "Regolamento d'istituto"  nasce con il D.P.R. 416/74 a sua volta confluito nel T.U. 297/94 nel quale vengono riportate le competenze attribuite al Consiglio di circolo o d'istituto:

"Il consiglio di circolo o d'istituto.... ha potere deliberante .... nelle seguenti materie: a) adozione del regolamento interno del circolo o dell'istituto".

I contenuti del "Regolamento d'istituto" possono essere raggruppate in due grandi gruppi:

- regolamento delle risorse umane

- regolamento d'uso delle risorse strumentali e strutturali

Attachments:
Download this file (REGOLAMENTO D' ISTITUTO 2015-2016.pdf)REGOLAMENTO D' ISTITUTO 2015-2016.pdf[ ][ ]492 kB
Scroll to top